La Struttura

La Comunità Terapeutica

facciata 1

 

Il Servizio dispone di 33 posti letto , divisi fra la storica casa colonica e due strutture articolate in 4 monolocali e 2 trilocali. Le camere da letto sono da 2, da 3 e da 4 posti. I servizi igienici soddisfano il numero previsto dalla normativa (L.R. 22/02). I servizi generali comprendono un ufficio di direzione, un ufficio operatori, ufficio riservato a colloqui di psicoterapia individuale, un ufficio di segreteria, un ufficio amministrativo e una infermeria. I servizi collettivi comprendono una sala da pranzo, una cucina, una lavanderia, una sala per attività di studio e di tempo libero con videoproiezione, biblioteca e aula di informatica, una sala riunioni, una sala polifunzionale di circa 300 metri quadri, utilizzata per attività interne e per le molteplici iniziative rivolte alla cittadinanza.

All’esterno il Servizio è dotato di piattaforma polisportiva, campo da calcio, giardino esclusivo della residenza oltre al territorio dedicato all’azienda agricola biologica certificata AIAB-ICEA, alla Fattoria Didattica iscritta all’Albo della Regione Veneto.

Si tratta di un’area agricola, di proprietà del Comune di Verona, situata a ridosso della ZAI storica di Verona, con dimensione complessiva di 22 ettari, su cui trova collocazione anche il Servizio di Pronta Accoglienza residenziale, posto a circa 250 metri dalla sede della Comunità Terapeutica.

 

La Pronta Accoglienza

pronta accoglienza

 

Il Servizio autorizzato e pre-accreditato (D.G.R. del 3618/2007), dispone di 16 posti. Le camere da letto sono da 2 e da 3 posti. I servizi igienici soddisfano ampiamente il numero previsto dalla normativa (L.R. 22/02). I servizi generali comprendono due uffici operatori e una infermeria. I servizi collettivi comprendono la sala da pranzo, utilizzata anche come sala attività ricreative e incontri di gruppo, una cucina, utilizzata parzialmente perché la preparazione dei pasti principali – pranzo e cena- avviene in maniera centralizzata nella cucina della Comunità Terapeutica.

La vicinanza delle strutture della Comunità (250 metri lineari all’interno di un’area unitaria), consentono di avere centralizzati anche il servizio di lavanderia e l’amministrazione.

Per quanto concerne le attività più strettamente terapeutiche, i pazienti del Servizio utilizzano, in orari non coincidenti con il Servizio intensivo di Tipo B, alcuni spazi della Comunità Terapeutica, quali sala riunioni, studio riservato a colloqui di psicoterapia individuale, aula polifunzionale per attività psicomotoria, piattaforma polisportiva per attività sportiva.

Il Servizio di Pronta Accoglienza gode di giardino esclusivo, circondato da ulteriore spazio verde, dotato di due specifici ambiti per attività associative all’aperto.